E’ davvero necessaria la manutenzione della caldaia?



E’ davvero necessaria la manutenzione della caldaia?Cosa dice la legge? Quali sono i vantaggi di effettuare un controllo periodico del proprio impianto?

Il DPR 412/93-551/93 e D.Lgs. 192/05-311/06 e successive modifiche, obbligano il responsabile della caldaia a far eseguire da personale professionalmente qualificato la manutenzione periodica, per ottimizzare il rendimento dell’impianto termico con una riduzione sia dei consumi sia dell’inquinamento atmosferico.
Per usare parole più semplici, è l’azienda costruttrice che indica la periodicità del controllo , che generalmente viene consigliato di eseguirla una volta l’anno.

Abbiamo detto che la manutenzione della caldaia ottimizza anche il rendimento dell’impianto stesso, ma in che senso? Mantenendo la propria caldaia pulita fa in modo che il prodotto dalla combustione riscaldi meglio lo scambiatore senza trovare ostacoli che compromettano lo scambio termico. Oltre a generare un risparmio sui costi garantisce anche un miglior rendimento termico.

Effettuando una manutenzione perioda della caldaia si possono prevenire i guasti.Vanno quindi eseguiti controlli sui componenti, come ad esempio gli elementi di sicurezza che bloccano la caldaia in caso di malfunzionamento.
Un componente importante da effettuare un controllo è il vaso di espansione stando attenti che sia alla giusta pressione per non provocare un’aumento della pressione dell’acqua nell’impianto.

Analizzando questi fattori si può evincere l’importanza , oltre l’obbligo, di effettuare la manutenzione della caldaia. Effettuando la manutenzione si può:

  • Risparmiare sui consumi dell’impianto
  • Evitare guasti alla caldaia
  • Una durata maggiore
  • Se vuoi prenotare subito la pulizia della tua caldaia chiamaci ai numeri 03621974415 o 3284518001

    Pubblicato in News